Uno dei nuovi treni inaugurati quest’oggi alla stazione di Napoli–Centrale.
in foto: Uno dei nuovi treni inaugurati quest’oggi alla stazione di Napoli–Centrale.

NAPOLI – Nuovi treni per i tanti pendolari che ogni giorno affollano la stazione di Napoli Centrale a Piazza Garibaldi, snodo nevralgico del traffico ferroviario campano. I nuovi convogli, targati Trenitalia, fanno parte di un lotto da ventiquattro treni acquistati dalla Regione Campania con un maxi-investimento da 180 milioni di euro. I primi tredici sono stati già consegnati, altri undici arriveranno entro giugno 2019, consegnati due alla volta per ogni mese.

I nuovi treni Jazz, questo il nome scelto per i modelli di terza generazione di elettrotreni prodotti dai francesi di Alstom e che in Italia sono acquistati da Trenitalia e Ferrovienord, andranno in servizio nell'area metropolitana di Napoli e lungo le linee verso Salerno e Caserta. Questa mattina l'inaugurazione, al binario numero 9 della stazione di Napoli Centrale: con una velocità massima di 160 chilometri l'ora e standard di sicurezza a bordo, nonché con telecamere di controllo a bordo ed accessi facilitato per i disabili, i nuovi treni saranno particolarmente utili ai tanti pendolari che ogni giorno utilizzano il trasporto su rotaie per spostarsi in regione, ovvero circa un milione e mezzo di persone.

Un'acquisto, ha spiegato Orazio Iacono, amministratore delegato di Trenitalia, che fa parte di un'operazione più ampia, dal valore di sei miliardi di euro e che porterà in tutta Italia seicento treni nuovi di zecca. Tra questi, i ventiquattro acquistati dalla Regione Campania per 180 milioni. Soddisfatto anche Vincenzo De Luca, che annuncia anche una gara per acquistare altri treni per la Circumvesuviana, per un ulteriore investimento di 220 milioni di euro. Sempre da oggi, Trenitalia ha anche annunciato altre novità: le fermate di Caserta e Benevento dei Frecciargento, ma anche che sulla Linea 2 della metropolitana di Napoli ci sarà un treno ogni otto minuti, per attraversare in soli 20 minuti tutte le stazioni cittadine nonché, da Campi Flegrei verso Pozzuoli, una corsa ogni 15 minuti.