Incredibile il ritrovamento effettuato nel pomeriggio di ieri, giovedì 12 luglio, dagli agenti della Polizia di Stato, al seguito del quale un uomo di 37 anni, C.D.P. le sue iniziali, è stato arrestato. I poliziotti del commissariato Vicaria-Mercato, impegnati in operazioni sul territorio finalizzate al contrasto della criminalità organizzata, hanno effettuato una perquisizione nell'abitazione del 37enne in via Giacomo Savarese, a due passi da Porta Nolana e dalla Stazione Centrale di Napoli. Grande è stata la sorpresa dei poliziotti quando, sul terrazzo della casa, occultata in un grande vaso per i fiori, hanno rinvenuto una bomba.

Sul posto sono giunti, così, anche gli artificieri della Polizia di Stato, che hanno effettuato tutti i rilievi del caso e hanno stabilito che si trattava di un ordigno bellico, una bomba da mortaio calibro 81, con cartuccia di lancio inserita e spoletta anteriore tranciata, in uso alle esercitazioni militari. Su disposizione dell'Autorità Giudiziaria competente, gli artificieri hanno sequestrato la bomba, che poi è stata distrutta. Il 37enne è stato arrestato per detenzione di ordigno bellico e, dopo le formalità di rito, è stato portato nel carcere di Poggioreale.