NAPOLI – Il mondo della ristorazione e della gastronomia napoletana è in lutto per la morte di Corrado, fondatore dell'omonimo ristorante di via Foria, la lunga strada del centro storico di Napoli che collega piazza Cavour a piazza Carlo III. Corrado è considerato un punto di riferimento dei napoletani e non solo per la zuppa di cozze, considerato un po' il papà del piatto della tradizione gastronomica partenopea: tantissimi i cittadini e i turisti che si recano nel ristorante ad assaggiare la zuppa di cozze anche "fuori stagione"; da tradizione, a Napoli, la zuppa viene preparata e degustata il Giovedì Santo.

Ad annunciare la scomparsa di Corrado sono stati, su Facebook, i parenti, che hanno anche comunicato la chiusura del ristorante nelle giornate di venerdì 1 e sabato 2 febbraio. "Uomo, padre e nonno esemplare. Con lui si spegne la storia della ristorazione napoletana. Un esempio di amore e dedizione verso gli altri. Grazie infinite, papà e nonno Corrado" si legge nel post tributatogli dalla famiglia sui social network.