La nube di fumo che si è alzata al Vomero, nella zona tra via Tasso e via Aniello Falcone. [Foto / Fanpage.it]
in foto: La nube di fumo che si è alzata al Vomero, nella zona tra via Tasso e via Aniello Falcone. [Foto / Fanpage.it]

NAPOLI – Paura in strada a Napoli dove intorno alle 8 di questa mattina, mercoledì 30 gennaio, residenti e passanti si sono ritrovati alle prese con un incendio e con un'alta colonna di fumo nero e denso che saliva verso il cielo, in zona via Tasso- via Aniello Falcone, nel quartiere collinare Vomero. I cittadini, come segnalato a Fanpage.it, hanno immortalato la colonna di fumo nero con uno scatto. A prendere fuoco sarebbe stato un materasso, probabilmente abbandonato in strada e che qualcuno avrebbe dato alle fiamme incautamente, senza pensare alle possibili conseguenze.

Sul posto, allertati dai residenti vomeresi, sono intervenuti i vigili del fuoco, che sono giunti rapidamente sul luogo dell'incendio per domare le fiamme. Non si segnalano al momento danni né a cose né a persone, salvo ovviamente uno spavento generale visto che l'incendio è avvenuto in prima mattinata e che la nube di fumo che si è innalzata dal quartiere collinare era ben visibile anche dalla parte bassa di Napoli, tanto che qualcuno ha pensato potesse trattarsi di un incendio di più vaste dimensioni, memori di quanto accaduto sul Vesuvio nei mesi scorsi, quando bruciarono ettari di vegetazione.