Un cartello per i ladri, “Mi avete derubato 7 volte, 7 come il settimo comandamento ‘non rubare', vi lascio le chiavi così non rompete le porte”. Lo ha affisso, davanti alla sua pizzeria, Giuseppe Di Mascia, titolare di “Io mammeta e vuje”, in via Vincenzo Mosca, alle spalle dell'ospedale pediatrico Santobono al Vomero, zona collinare della città . “Ho aperto nel settembre 2018 – raccnta  Di Mascia a Fanpage.it – da allora mi hanno derubato la bellezza di sette volte. L'ultima? Giusto venerdì scorso. Sono tutti furti simili: spaccano il registratore di cassa, portano via dei prodotti alimentari, perfino la cassetta delle mance dei miei dipendenti. E per entrare mi hanno danneggiato le porte. Sono davvero stanco di tutto questo".

Nella stessa zona sarebbero stati registrati diversi furti molto simili, è quindi ipotizzabile che si tratti sempre dello stesso gruppo; lungo la strada dove si trova la trattoria – pizzeria ci sono diverse altre attività commerciali e nei pressi c'è anche la filiale di una banca; le telecamere di sorveglianza potrebbero aver ripreso i responsabili dei raid.