Il traffico automobilistico a Fuorigrotta, quartiere della periferia occidentale di Napoli, è già paralizzato. Questa sera, allo stadio San Paolo, è infatti in programma la prima partita dei gironi eliminatori di Champions League tra il Napoli e i campioni in carica del Liverpool. Nonostante però il fischio d'inizio sia in programma soltanto alle 20.45, il traffico è già bloccato, con le auto che procedono a passo d'uomo, soprattutto all'interno della Galleria Quattro Giornate e su via Caio Duilio, la strada di Fuorigrotta che da Piedigrotta e dal lungomare conduce all'impianto sportivo. Il match di Champions League arriva a gravare sul traffico di Fuorigrotta, già pesantemente compromesso, a quest'ora, dai candidati per il Concorso Ripam della Regione Campania che, dopo aver affrontato la prova pomeridiana, defluiscono dalla Mostra d'Oltramare, il complesso fieristico che sorge praticamente di fronte lo stadio San Paolo.

E pensare che il Comune di Napoli, come spesso accade in occasione delle partite e tenendo conto anche del concorsone, aveva varato anche un piano traffico ad hoc per evitare che il quartiere si paralizzasse. Verranno chiuse, tra le altre, via Terracina (che rimarrà percorribile solo in direzione Bagnoli) e le vie che circondano lo stadio San Paolo a partire dalle ore 17 di oggi, 17 settembre. Poco prima delle 19, quando la maggior parte dei candidati uscirà dalla Mostra d'Oltremare, le strade verranno riaperte per circa mezz'ora in modo da consentire il deflusso verso la Tangenziale e gli altri quartiere.