Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Vasta operazione della Polizia Municipale di Napoli, in particolare del Nucleo di Polizia Turistica che, nel quartiere Chiaia, hanno controllato i conducenti degli autobus, regolarmente autorizzati, adibiti al trasporto dei bimbi a scuola. I vigili urbani, all'esterno di numerosi istituti scolastici siti in via Riviera di Chiaia, piazza San Pasquale, via Santa Teresa a Chiaia e via Carducci, hanno controllato otto operatori. Due conducenti sono stati multati perché, a bordo dei loro scuolabus, trasportavano un numero di persone superiore alla capienza massima del mezzo, mettendo così a rischio la sicurezza dei bambini, in violazione dell’art. 169 del Codice della Strada.

Inoltre, nell'ambito dei controlli, gli agenti della Polizia Municipale hanno sanzionato anche altri tre conducenti in quanto, in violazione dell'art. 172 del Codice della Strada, trasportavano bambini sui sedili posteriori degli scuolabus non assicurati ad appositi sistemi, in assenza di una figura di accompagnamento preposta. I controlli hanno portato i vigili urbani a sanzionare anche un conducente che, nonostante avesse un veicolo privato, senza autorizzazioni svolgeva il servizio di trasporto scolastico: l'uomo è stato multato in violazione all'art. 85 del Codice della Strada e il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo.