784 CONDIVISIONI
24 Febbraio 2020
22:31

Napoli, ragazzini prendono a calci porta dell’autobus e mandano il vetro in frantumi

Un gruppo di ragazzini ha preso a calci la porta di un autobus a Pianura, mandando il vetro in frantumi. A bordo c’era la conducente del mezzo, che non è rimasta fortunatamente ferita: la vettura però, è stata gravemente danneggiata. Si tratta dell’ennesimo episodio di vandalismo su un autobus del servizio pubblico.
A cura di Natascia Grbic
784 CONDIVISIONI

Un autobus dell'ANM è stato vandalizzato questo pomeriggio nel parcheggio di Pianura, a Napoli. Non solo un gruppo di ragazzini ha sfasciato il vetro del mezzo, ma ha rischiato anche di ferire la conducente che in quel momento si trovava a bordo dell'autobus. Un fatto molto grave, che fortunatamente non ha avuto ripercussioni gravi né ferite. A quanto si apprende a vandalizzare l'autobus sarebbero stati dei ragazzini, che hanno preso senza motivo a calci la porta posteriore del mezzo, mandando completamente in frantumi il vetro. A denunciare l'episodio, Marco Sansone del Coordinamento regionale Usb Lavoro Privato.  "Ancora un atto vandalico ai danni di un autobus dell'ANM – dichiara Sansone – Intorno alle 17.15 di oggi pomeriggio, arrivata nei pressi del parcheggio di Pianura, la conducente della R6 si è vista sferrare un calcio nella porta posteriore da un gruppo di ragazzini, che ne hanno provocato la frantumazione. Per fortuna nessun danno alle persone, ma registriamo l'ennesima aggressione dall'inizio del 2020 verso i mezzi ed i lavoratori del trasporto pubblico locale a Napoli. Le istituzioni non riescono a trovare soluzioni, nonostante i facili proclami".

Baby gang distrugge vetri di autobus a Casoria

Solo lo scorso mese una baby gang ha distrutto senza motivo i vetri di un autobus Anm a Casoria. L'episodio è avvenuto il 12 gennaio intorno alle 17.30, in via Nazionale delle Puglie. Un gruppo di ragazzini è salito sull'autobus e ha cominciato a colpire il mezzo, mandando in frantumi il vetro della porta centrale. Il conducente è stato costretto a riportare il bus al deposito, mentre sul posto è arrivata anche una volante della polizia di stato per i rilievi del caso.

784 CONDIVISIONI
Cerca di sfondare la porta di casa dell'ex compagna a calci e pugni: arrestato
Cerca di sfondare la porta di casa dell'ex compagna a calci e pugni: arrestato
Napoli-Lazio, scontri prima della partita: due tifosi in ospedale, ferito anche un poliziotto
Napoli-Lazio, scontri prima della partita: due tifosi in ospedale, ferito anche un poliziotto
Napoli, allarme bomba in un parcheggio a Porta Capuana: arrivano gli artificieri
Napoli, allarme bomba in un parcheggio a Porta Capuana: arrivano gli artificieri
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni