Stava camminando all'alba tra piazza Trieste e Trento e via Toledo, nel centro di Napoli, quando è stato colpito senza motivo apparente da un colpo di pistola sparato da sconosciuti su una moto. Questa la vicenda avvenuta all'alba di oggi e su cui indagano i carabinieri della Compagnia Napoli centro. La vittima dell'aggressione è un ragazzo di 20 anni, che lavora al mercato: dopo essere stato colpito è riuscito a recarsi al pronto soccorso dell'ospedale Vecchio Pellegrini, facendosi medicare per una ferita d'arma da fuoco alla coscia sinistra. Il ragazzo è stato medicato e dimesso con una prognosi di 30 giorni. Ai carabinieri, allertati come accade in casi simili dai sanitari, il giovane prima di essere dimesso ha raccontato quanto accaduto: all'angolo tra piazza Trieste e Trento e via Toledo, sul limitare dei Quartieri spagnoli, sarebbe stato avvicinato da due sconosciuti in sella a una moto, che senza alcun motivo gli avrebbero sparato colpendolo alla gamba.

I carabinieri hanno effettuato un primo sopralluogo sul luogo della sparatoria, trovando e sequestrando effettivamente un bossolo di una pistola semiautomatica calibro 9. Sono adesso in corso accertamenti per verificare l'esatta dinamica dell'accaduto e i possibili motivi che hanno condotto al ferimento del giovane: il ventenne non avrebbe saputo (o voluto) fornire dettagli sui due aggressori ai carabinieri.