Un commerciante questa sera è stato stroncato da un malore, probabilmente un infarto, mentre si trovava all'interno del suo negozio nel quartiere Montesanto a Napoli. Da quanto raccontato dal quotidiano il Mattino erano circa le 20.00 quando, proprio mentre l'uomo si apprestava a chiudere il negozio, un rapinatore è entrato all'interno con un'arma in pugno. Queste le prime frammentate informazioni.

Terrorizzato e inerme di fronte all'arma si è sentito male. Mentre il rapinatore fuggiva senza essere identificato, il commerciante veniva soccorso da alcuni passanti che hanno immediatamente chiesto l'intervento dei soccorsi sanitari. Trasportato all'ospedale Pellegrini, qui è morto poco dopo. Nel negozio per i rilievi e per accertare la dinamica di quanto accaduto le forze dell'ordine, che stanno passando al vaglio le testimonianze dei presenti.