Erano tutti senza casco, due non avevano nemmeno la patente. E così, quando una pattuglia si è avvicinata e ha tirato fuori la paletta, hanno fatto quella che deve essergli sembrata l'unica cosa possibile per evitare multe e sequestri: hanno finto di fermarsi, poi hanno invertito il senso di marcia e sono scappati controsenso. Di notte, in Tangenziale, e solo per un caso fortuito non si sono schiantati contro le automobili in transito, rischiando di ammazzare se stessi e chi aveva avuto la sfortuna di trovarsi sulla loro strada.

I sette protagonisti della fuga spericolata sono stati identificati dalla Polizia Stradale poche ore dopo: si tratta di giovanissimi dell'area flegrea, cinque minorenni e due maggiorenni, tutti incensurati; nei loro confronti sono state emesse sanzioni per oltre 30mila euro e gli scooter sono stati sottoposti a fermo amministrativo.

La notte folle è quella dello scorso 12 gennaio. I movimenti dei ragazzi sono stati ricostruiti grazie alle telecamere di sorveglianza della Tangenziale di Napoli. V. S. e I. D., di 17 anni, O. A. e P. L., di 16 anni, A. V., di 15 anni, e M. G. e O. S. P., di 20 anni, erano su quattro scooter. Provenienti da Pozzuoli, stavano andando verso il Vomero, dove, come è stato successivamente appurato, avrebbero raggiunto degli amici al bar. Si sono fermati una prima volta all'interno dell'area di servizio "Antica Campana Est": due scooter sono entrati regolarmente, gli altri due hanno effettuato il primo controsenso, imboccando contromano la corsia di uscita.

Hanno fatto rifornimento, una breve sosta nel bar dell'area di servizio e sono ripartiti. Dopo aver percorso la galleria Solfatara sono stati affiancati da una pattuglia della Polizia Stradale. Gli agenti hanno intimato l'alt e loro hanno rallentato bruscamente e si sono messi in fila indiana sulla prima corsia di marcia. Poi, la manovra improvvisa: hanno invertito il senso di marcia e sono scappati.

Hanno proseguito controsenso percorrendo la galleria, sono rientrati nell'area di sosta e sono usciti allo svincolo di via Campana della Tangenziale. Erano riusciti a scappare alla Polstrada, ma soltanto per qualche ora: gli agenti della Sottosezione Autostradale della Polizia Stradale di Fuorigrotta, alle dipendenze della Sezione della Polizia Stradale di Napoli, li hanno identificati tutti e sanzionati per le infrazioni al Codice della Strada: guida senza patente, senza casco e controsenso.