7 Dicembre 2019
13:22

Napoli, sequestrati alberi di Natale e addobbi abusivi in via Vespucci

Blitz della Polizia Municipale di Napoli in via Vespucci, quartiere Porto. I vigili urbani hanno sequestrato un’area completamente abusiva che metteva in vendita alberi di Natale, luci e decorazioni che si utilizzano per le festività natalizie; sotto sequestro anche tutta la merce esposta in vendita.
A cura di Valerio Papadia

Vasta operazione della Polizia Municipale di Napoli in via Amerigo Vespucci, nei pressi di via Marina, quartiere Porto. I vigili urbani hanno effettuato un blitz in un'attività commerciale che era già stata posto sotto sequestro lo scorso 28 novembre, sottoponendo a sequestro anche tutta la merce messa in vendita, che adesso, invece che all'interno del negozio, veniva esposta sul marciapiede prospiciente: alberi di Natale, luci e addobbi utilizzati per le festività natalizie. Le operazioni delle forze dell'ordine a contrasto dell'abusivismo commerciale e a salvaguardia della salute dei consumatori, soprattutto durante le festività natalizie, proseguiranno anche nei prossimi giorni.

“Nell’ultima settimana ci è stato segnalato più volte che il titolare della vendita di alberi natalizi di via Vespucci aveva ripreso la propria condotta illecita: il reiterato intervento della municipale riporta finalmente la legalità e riassicura anche l’incolumità dei cittadini dal momento che l’occupazione abusiva di suolo metteva infatti in pericolo i passanti impedendo loro di camminare sul marciapiede. Ringrazio ancora una volta le forze dell’ordine che hanno dovuto operare oggi in un contesto particolarmente teso e convulso". Questo il commento alla vicenda del consigliere comunale dei Verdi Marco Gaudini.

Cadavere trovato nel Parco della Marinella di via Vespucci, disposta autopsia
Cadavere trovato nel Parco della Marinella di via Vespucci, disposta autopsia
"Sul Lungomare di Napoli 2500 euro per l'ormeggio abusivo", sequestrato un km di costa a Mergellina
Case popolari occupate abusivamente, nessuno pagava fitto e bollette: raffica di denunce a Napoli Est
Case popolari occupate abusivamente, nessuno pagava fitto e bollette: raffica di denunce a Napoli Est
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni