Strada interdetta, Protezione Civile sul posto, e sopralluoghi in corso: la voragine che si è aperta nel pomeriggio in piazza Leonardo potrebbe essere la punta di un iceberg, segno di un grosso problema del sottosuolo a pochi metri dai lavori in corso per la realizzazione del parcheggio, attualmente fermi. Oggi pomeriggio, 15 febbraio, i lastroni di porfido nei pressi dell'edicola hanno improvvisamente ceduto, facendo vedere che, al di sotto, c'era il vuoto. Una sorta di galleria che, hanno appurato i tecnici prontamente intervenuti, continua per circa 30 metri e per altrettanti numeri civici lungo via Girolamo Santacroce.

Per consentire gli accertamenti è stato necessario bloccare la circolazione veicolare sulla strada; la Polizia Municipale ha chiuso il tratto di via Santacroce, deviando il traffico lungo le strade perpendicolari, mentre i tecnici della Protezione Civile e i Vigili del Fuoco stanno controllando la profondità e la lunghezza della “galleria”. Per il momento restano sconosciute le cause dello sprofondamento.

L'Anm ha fatto sapere che, in seguito alla chiusura della strada, è stata modificata la linea 139; in direzione Cardarelli, l'autobus devia per via Imbriani, piazza Canneto, via Giacinto Gigante e piazza Arenella; in partenza dal Cardarelli, l'autobus da piazza Medaglie d'Oro prosegue per via Niutta, via Giacinto Gigante, via Battistello Caracciolo, via Santa Rosa.