Momenti di paura sulla Circumvesuviana a Napoli dove un uomo ha tentato il suicidio lanciandosi sotto a un treno in transito nella stazione di Napoli Garibaldi. I fatti sono accaduti nella serata di ieri, giovedì 4 aprile. Secondo quanto appreso, ad accorgersi di ciò che stava accadendo è stato il personale di servizio che ha notato l'uomo camminare nel buio nei pressi dei binari. I dipendenti si sono insospettiti per il suo comportamento, l'uomo era agitato e lo hanno seguito. Un episodio che sarebbe potuto culminare in tragedia, come testimoniano fatti di cronaca simili, purtroppo con diverso esito, ma è terminato con il lieto fine grazie al pronto intervento degli uomini della vigilanza dell'Eav e a una guardia giurata. Seguendolo lungo i binari della Circum, lo hanno fermato in tempo mentre stava cercando di togliersi la vita accedendo allo spazio riservato al transito dei treni.

Uomo tenta il suicidio sulla Circum

I soccorritori lo hanno salvato mentre stava per finire sotto un convoglio diretto a Napoli Porta Nolana e lo hanno allontanato dai binari, per evitare che compisse di nuovo il tentativo. Subito dopo il salvataggio, scongiurato il peggio, i vigilanti hanno dato l'allerta alle forze dell'ordine e chiesto l'intervento di un'ambulanza. Sul posto, ricevuta la chiamata d'emergenza è intervenuto il personale sanitario del 118 che lo ha soccorso e trasportato in ospedale per gli accertamenti necessarie al caso, dov'è stato sottoposto alle cure dei medici. Fortunatamente l'uomo sta bene, ha riportato solo un grande spavento.