immagine di repertorio
in foto: immagine di repertorio

Incidente nella notte a Nocera Inferiore, nel Salernitano. Un ragazzo di diciassette anni è finito in ospedale in gravi condizioni dopo essersi schiantato con la proprio motocicletta contro un'automobile. Ancora ignote le cause dell'incidente, ma l'impatto è stato particolarmente violento: il ragazzo ha infatti riportato traumi cranici, addominali e toracici, tanto da essere portato in codice rosso in ospedale, dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Le sue condizioni, seppur gravi, non farebbero temere tuttavia per la sua vita, anche se i medici non hanno ancora sciolto la prognosi.

L'incidente è avvenuto su via Giuseppe Atzori, nel cuore del comune salernitano, non distante dallo svincolo di Nocera Inferiore dell'Autostrada A3 Napoli-Salerno. Ancora da accertare l'esatta dinamica dell'impatto: il giovane, che era in sella alla propria motocicletta, si sarebbe scontrato con un'automobile poco prima di mezzanotte: l'impatto, violentissimo, avrebbe sbalzato il giovane che ha poi riportato diversi traumi. Soccorso dai sanitari del 118 accorsi sul posto, il diciassettenne è stato quindi portato in codice rosso all'Ospedale Umberto Primo di Nocera Inferiore, dove si trova ora in rianimazione ed in prognosi riservata. Nel nosocomio nocerino sono già giunti i familiari e gli amici del giovane, in attesa di buone notizie dall'equipe medica che lo sta curando. Indagano intanto le forze dell'ordine per cercare di capire l'esatta dinamica dell'incidente e per accertare le responsabilità del centauro e dell'automobilista rimasto coinvolto nello scontro avvenuto poco prima di mezzanotte su via Atzori.