immagine di repertorio
in foto: immagine di repertorio

Disavventura a lieto fine per una donna residente a Nocera Inferiore, in provincia di Salerno. Ieri mattina la donna aveva accompagnato il figlio a scuola prima di recarsi a effettuare un versamento in banca. Dopo aver lasciato il figlio, però, la giovane madre si è accorta di aver perso il denaro necessario per il versamento: una somma ingente, pari a mille euro in contanti. Presa dal panico, ha iniziato allora a contattare tutti gli amici e i conoscenti, inviando messaggi allarmati nelle diverse chat di cui faceva parte e recandosi anche dalla polizia municipale. Per un paio d'ore la donna ha temuto di aver perso i soldi o, peggio, di essere stata derubata da qualcuno,tanto che ai vigili avrebbe anche chiesto di poter visionare le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza della zona. Alla fine, però, è arrivata la lieta notizia: una donna, una sconosciuta, ha contattato la giovane madre dicendole di aver trovato i suoi soldi.

La donna temeva di aver subìto un furto

Il denaro, come riporta il quotidiano "Il Mattino" che ha dato la notizia, è stato successivamente consegnato, mettendo così fine alle ansie della proprietaria dell'ingente somma e soprattutto facendola commuovere per un gesto di civiltà che dovrebbe essere la norma, ma che in questi tempi vale sempre la pena sottolineare. Alla fine non si era trattato dunque di un furto: la madre avrebbe smarrito il denaro probabilmente per una disattenzione, dopo aver parcheggiato la propria auto e aver accompagnato a scuola il figlio.