Loredana Simioli, assieme al regista Matteo Garrone (a sinistra) e l'attore Nando Paone (a destra).
in foto: Loredana Simioli, assieme al regista Matteo Garrone (a sinistra) e l’attore Nando Paone (a destra).

Loredana Simioli avrebbe compiuto oggi 46 anni. La popolare attrice napoletana, scomparsa lo scorso 26 giugno 2019, era infatti nata il 27 febbraio del 1974: come lei, anche il fratello Gianni, di dieci anni più grande, ha seguito la strada dello spettacolo. Ma mentre lui ha intrapreso la strada della radiofonia dopo essere stato in tv con Telegaribaldi, lei aveva virato verso il teatro e la recitazione. Ma entrambi erano diventati famosi al grande pubblico grazie alla trasmissione "TeleGaribaldi", dove Gianni Simioli conduceva in studio (assieme a Biagio Izzo), mentre Loredana interpretava alcuni personaggi, tra cui "Mariarca", ragazza che impersonava gli stereotipi tipici dei "bassi" e che al finto citofono della trasmissione si "sfogava" contro le rivali del quartiere.

Non aveva disdegnato neppure il grande schermo: aveva infatti recitato nel film "Reality" di Matteo Garrone e, in tempi più recenti, "Troppo Napoletano", diretto da Gianluca Ansanelli e nel quale interpretava la "zia Maria" del giovane protagonista. "Oggi è il compleanno di mia sorella. Grazie a quanti la stanno dolcemente e teneramente ricordando", ha detto stamane Gianni Simioli. Solo pochi giorni fa, era scomparso anche Tullio, l'ex marito di Loredana Simioli e padre di Marta, la figlia dell'attrice. Il suo calvario era iniziato nel 2017, quando scoprì di essere affetta da un brutto male contro il quale ha lottato fino all'ultimo. Aveva anche realizzato un video, intitolato "Io non ho vergogna", nel quale aveva parlato anche della sua battaglia personale e invitando le persone nella sua condizione a non mollare.