Un uomo è stato trovato morto in casa a Mondragone. La vittima è un anziano, il cui corpo senza vita è stato trovato questa sera in un'abitazione in viale Marechiaro, nella cittadina in provincia di Caserta. Sul cadavere dell'anziano sono state trovate numerose ferite d'arma da taglio: l'uomo, P.D.P., sarebbe stato sgozzato. Sul caso indagano per omicidio i carabinieri della compagnia di Mondragone che stanno adesso cercando di fare chiarezza sul grave fatto di sangue. La salma dell'anziano è stata portata all'istituto di medicina legale di Caserta, dove il magistrato di turno ha disposto l'autopsia: l'esame autoptico sarà fondamentale per accertare l'esatta causa della morte dell'anziano e aiutare gli investigatori dell'Arma dei carabinieri a fare luce sull'episodio.

Stando a quanto trapela le indagini dei carabinieri avrebbero in poco tempo portato all'individuazione del presunto autore del delitto. Un uomo si sarebbe infatti presentato in caserma con un taglierino, probabilmente l'arma con la quale ha inferto le numerose ferite sul corpo dell'anziano, poi risultate fatali. L'uomo sarebbe stato arrestato con l'accusa di omicidio: stando a quanto trapela al momento avrebbe ucciso l'anziano per questioni legate all'eredità e a motivi personali. Sono comunque in corso ulteriori accertamenti per chiarire quanto avvenuto.