13 Febbraio 2017
11:11

Omicidio Materazzo, Luca ancora irreperibile: forse si trova a Napoli

Amici e conoscenti di Luca Materazzo, accusato dell’omicidio del fratello Vittorio, sono stati ascoltati dalla Procura. Dopo l’ipotesi della fuga all’estero, spunta una pista che vedrebbe il 35enne di ritorno in città.
A cura di Valerio Papadia

A quasi tre mesi di distanza dall'omicidio di Vittorio Materazzo, l'ingegnere 51enne di Chiaia massacrato sotto la sua abitazione con trenta coltellate, proseguono le indagini delle forze dell'ordine per rintracciare Luca Materazzo, fratello minore di Vittorio, unico indagato per il delitto e irreperibile ormai da circa due mesi. Come riportato da Il Mattino, la Procura di Napoli ha ascoltato nuovi testimoni, soprattutto amici e conoscenti del 35enne in fuga.

Dopo le notizie che volevano Luca in fuga in Svizzera, a Lugano, gli inquirenti sono tornati ad interessarsi alla cerchia delle amicizie dei fratelli Materazzo, cercando di battere la pista che vedrebbe Luca di ritorno in città. Sin dall'inizio delle indagini, la sensazione degli inquirenti è che Luca possa essere stato aiutato, nella fuga, da qualcuno, in attesa che si definisca la situazione del giovane.

Insigne via dal Napoli, il saluto di Vincenzo De Luca: "Ha donato molto per il Covid"
Insigne via dal Napoli, il saluto di Vincenzo De Luca: "Ha donato molto per il Covid"
Donna investita da una moto a Forcella, lesioni al fegato e alla milza: le condizioni di salute
Donna investita da una moto a Forcella, lesioni al fegato e alla milza: le condizioni di salute
Difende un'amica e viene colpito alla testa: studente Erasmus finisce in ospedale
Difende un'amica e viene colpito alla testa: studente Erasmus finisce in ospedale
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni