L’avvocato Giampiero Delli Bovi, 29 anni
in foto: L’avvocato Giampiero Delli Bovi, 29 anni

Pacco bomba recapitato in un'abitazione (e non al Comune, come erroneamente era stato riportato) di Montecorvino Rovella, provincia di Salerno vicino a Battipaglia. Stando a quanto si apprende, era indirizzato a Giampiero Delli Bovi, 29enne avvocato e collaboratore del sindaco. Il pacco è stato aperto dallo stesso avvocato, che è rimasto vittima dell'esplosione. Soccorso, al momento si trova ricoverato in gravi condizioni all'ospedale San Leonardo di Salerno. La notizia aveva cominciato a circolare sui gruppi Facebook del piccolo comune. "Di sicuro é scoppiato un pacco contenente cosa non si sa, ma si e sentita una botta fortissima ma nn si capisce cosa e successo", scriveva Natasha I.. "Gli sono saltate le mani e si è sfigurato il volto", scrive ancora la cittadina (la notizia deve ancora essere confermata). Sulla vicenda indagano i carabinieri della compagnia di Battipaglia, che per il momento non rilasciano alcuna comunicazione. Per ora il movente dell'attentato rimane sconosciuto.

L'uomo ha perso entrambe le mani nell'esplosione

"Il paziente è giunto in data odierna alle ore 8.59 accompagnato da ambulanza del 118 a seguito di riferita deflagrazione di pacco Bomba. – si legge in una nota dell'ospedale All'ingresso in Azienda il paziente appariva sveglio e cosciente. Agli arti superiori erano evidenti lesioni da scoppio a entrambe le mani (assenza della mano sinistra e di un moncherino con due metacarpi ancora connessi al polso da un lembo cutaneo). Al collo era evidente un enfisema sottocutaneo; presenza di numerose ferite lacero-contuse al volto, al torace e alle gambe. Il paziente è stato posto in analgosedazione per il controllo di agitazione e dolore"

Delli Bovi è un collaboratore del nuovo sindaco Martino d'Onofrio

Stando a quanto si apprende, Delli Bovi è un collaboratore del nuovo sindaco del paese Martino d'Onofrio, eletto una settimana fa con il 56 per cento dei consensi. L'avvocato lavora nello studio legale neo sindaco. Secondo il quotidiano locale Zerottonove.it l'uomo ora "è cosciente, ma ha riportato una grossa lacerazione al torace, problemi alla vista e pare abbia perso entrambe le mani". Agli investigatori non avrebbe saputo fornire indicazioni utili su movente e responsabilità di quanto accaduto. Secondo le ultime informazioni, il pacco è stato trovato poggiato sul cancello di ingresso della sua abitazione privata in via Fratelli Rosselli, frazione Macchia di Montecorvino.