Una giornata di festa, per alcuni il giorno più bello della vita, si è trasformato in un incubo: un banchetto di nozze è infatti finito in rissa a Capaccio Paestum, nella provincia di Salerno. L'episodio è avvenuto in una nota struttura alberghiera della zona, dove gli sposi stavano festeggiando il lieto evento insieme ad amici e parenti: ed è proprio lo sposo, stando a quanto si apprende, ad avere avuto la peggio. La lite sarebbe scoppiata per futili motivi, dopo che lo sposo avrebbe ordinato una bevanda senza darne comunicazione agli invitati. Un suo parente non ha gradito questa modifica dell'ultimo minuto e lo ha preso a pugni in faccia.

La colluttazione tra lo sposo e il parente ha generato una vera e propria rissa, alla quale si sono aggiunti altri invitati, intervenuti in un primo momento per placare gli animi e poi trovatisi nel bel mezzo della bagarre. Alla scena, hanno assistito sbalorditi gli invitati di un altro matrimonio che si stava celebrando in una sala contigua, che hanno chiamato il 112: sul posto sono così intervenuti i carabinieri della compagnia di Agropoli, che hanno ristabilito l'ordine.