199 CONDIVISIONI
Opinioni

Parcheggia l’auto sul marciapiede e sul cruscotto espone il tagliando della Regione Campania

Vergogna a Pianura: su via Marrone, un’automobile con il tagliando del consiglio regionale è stata parcheggiata sul marciapiede, occupando anche lo spazio per transitare dei disabili. La denuncia di Francesco Emilio Borrelli. Il badge risale alla Settima Legislatura, ovvero la prima di Antonio Bassolino (2000-2005).
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
199 CONDIVISIONI
Immagine

Una macchina parcheggiata sul marciapiedi, con il tagliando del consiglio regionale della Campania in bella vista sul cruscotto. È accaduto nel quartiere napoletano di Pianura: la foto è stata diffusa da Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi, che spiega anche come il tagliando sembrerebbe riguardare una precedente legislatura (quindi anteriore al 2015), e per questo è stato chiesto al consiglio "di richiamare tutti i badge scaduti", nonché che la targa è stata "segnalata alla polizia municipale per individuare l’autore di tale scempio".

Ma in attesa di fare chiarezza su chi abbia lasciato l'auto parcheggiata in maniera selvaggia su un marciapiede di via Marrone a Pianura, resta l'amarezza per un comportamento "vergognoso e altamente lesivo dell’onorabilità dell’istituzione del consiglio regionale", fa sapere ancora il consigliere Francesco Emilio Borrelli. Che spiega che il tagliando risalirebbe alla Settima Legislatura, quella che dal 2000 al 2005 vide il primo mandato di Antonio Bassolino (quella attuale è la Decima, iniziata nel 2015) a presidente della Regione Campania. Un dato da non sottovalutare, visto che non "non si potrebbe assolutamente usare in quanto scaduto", ha spiegato ancora Borrelli, che ha auspicato un pronto ritiro dei badge ancora in giro e che, in casi come questo, "danneggiano l'immagine stessa dell'ente". Anche perché il parcheggio selvaggio sul marciapiede dell'automobile, tra l’altro, si trovava in un punto tale che impediva il passaggio dei disabili, "occupando praticamente per intero lo spazio pedonale", ha sottolineato ancora Francesco Borrelli.

199 CONDIVISIONI
Immagine
Giornalista professionista, capo cronaca Napoli a Fanpage.it. Insegna Etica e deontologia del giornalismo alla LUMSA. Ha una newsletter dal titolo "Saluti da Napoli". È co-autore dei libri "Il Casalese" (Edizioni Cento Autori, 2011); "Novantadue" (Castelvecchi, 2012); "Le mani nella città" e "L'Invisibile" (Round Robin, 2013-2014). Ha vinto il Premio giornalistico Giancarlo Siani nel 2007 e i premi Paolo Giuntella e Marcello Torre nel 2012.
Parcheggia l'auto nella piazzetta e se ne va, l'ambulanza resta bloccata: denunciato 26enne
Parcheggia l'auto nella piazzetta e se ne va, l'ambulanza resta bloccata: denunciato 26enne
I garage mettevano le auto dei clienti in strada: controlli ai parcheggi ai Quartieri Spagnoli
I garage mettevano le auto dei clienti in strada: controlli ai parcheggi ai Quartieri Spagnoli
Traffico di rifiuti tra l'Italia e la Tunisia, arrestato funzionario della Regione Campania
Traffico di rifiuti tra l'Italia e la Tunisia, arrestato funzionario della Regione Campania
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views