Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Grande spavento, nella mattinata di oggi, in pieno centro ad Avellino: qui, una bomba artigianale è esplosa in un tombino davanti alla scuola superiore Amatucci, che sorge lungo viale Italia. La deflagrazione è avvenuta intorno alle 9.30, quando gli studenti si trovavano già all'interno dell'istituto: l'esplosione non ha fatto registrare nessun ferito, dal momento che fortunatamente nessuno si trovava per strada, vicino al tombino, al momento della deflagrazione. L'esplosione, che è stata violenta, ha causato ad ogni modo tanto spavento, e molti studenti, ma anche residenti a centinaia di metri di distanza, si sono riversati in strada per capire cosa stesse accadendo. L'esplosione, però, ha danneggiato lievemente alcune automobili che erano parcheggiate in strada.

Sul posto sono immediatamente giunti i vigili del fuoco del Comando Provinciale di Avellino, i carabinieri, la polizia e gli agenti della Municipale: in via precauzionale, l'istituto scolastico è stato evacuato. Sul luogo dell'esplosione sono arrivati anche gli agenti della Scientifica, che hanno effettuato tutti i rilievi del caso. È stato richiesto anche l'intervento degli artificieri per verificare l'eventuale presenza di altri ordigni nella zona. Indagini serrate per cercare di identificare il responsabile o i responsabili dell'attentato esplosivo.