Coronavirus, chiusi i principali parchi archeologici della Campania. Il Parco archeologico di Pompei, in una nota fa sapere che in ottemperanza alle nuove "Misure di contrasto e contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus Covid-19" sospende l’apertura di tutti i musei  e luoghi di cultura statali, ha disposto da questa mattina la chiusura al pubblico dei siti di Pompei, Oplontis, Stabia e Boscoreale fino al 3 aprile. I visitatori che hanno avuto accesso al sito questa mattina sono stati regolarmente rimborsati.

Il Decreto della Presidenza del Consiglio dei ministri di stanotte, 8 marzo, all'articolo 2, lettera d recita:

 è sospesa l’apertura dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura di cui all’articolo 101 del codice dei beni culturali e del paesaggio, di cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42.