Il totano di 8 chili pescato ad Amalfi (Foto: Peppe Ingenito)
in foto: Il totano di 8 chili pescato ad Amalfi (Foto: Peppe Ingenito)

Un esemplare di totano da record quello catturato ad Amalfi, perla della Costiera Amalfitana, nella provincia di Salerno, dove tre pescatori locali – Peppe Ingenito, Gerardo Siani e Camillo Lucibello – sono riusciti a prendere un totano del peso di ben 8 chilogrammi. Il mollusco è stato pescato a mani nude nelle acque del Molo Pennello, dove prima sorgeva il campo di pallanuoto: probabilmente il totano è rimasto spiaggiato nel tratto di mare vicino agli scogli a causa della corrente e non è riuscito a riprendere il largo. Quando è stato pescato, il gigante esemplare di totano era ancora vivo: dopo la cattura, l'animale è stato consegnato nella mani di Camillo Lucibello, esperto chef, che ha promesso di utilizzare il mollusco per una delle sue ricette.

Non è la prima volta che ad Amalfi, e nella Costiera Amalfitana in generale, si registra il ritrovamento in mare di un animale da record. Soltanto qualche settimane fa, nelle acque della costa, è stato pescato un barracuda di 6 chilogrammi. Lo scorso anno, un altro barracuda, in quell'occasione di ben 7 chili, era stato ritrovato, così come una spigola del peso di 8 chilogrammi. Il novero degli esemplari marini straordinari pescati nelle acque della Costiera, dunque, si arricchisce con un totano di 8 chili che sicuramente soddisferà il palato degli appassionati delle ricetta a base di pesce e molluschi.