L'intervento dei vigili del fuoco per spegnere le fiamme.
in foto: L’intervento dei vigili del fuoco per spegnere le fiamme.

Paura sull'Autostrada A16 Napoli-Canosa, dove nel pomeriggio di oggi lunedì 3 giugno un furgone che trasportava derrate alimentari è improvvisamente andato a fuoco. Sconosciute le cause delle fiamme, che in poco tempo hanno avvolto l'intero furgone, senza lasciargli scampo. Nessuna conseguenza per l'autista, invece, che è riuscito a scendere in tempo dal mezzo prima che le fiamme lo divorassero. L'incendio è accaduto al chilometro 63,300 dell'autostrada A16 in direzione Napoli, nel territorio del comune di Pietradefusi, in provincia di Avellino.

Il furgone, che trasportava derrate alimentari, è improvvisamente andato a fuoco per cause ancora in fase di accertamento. Il conducente del furgone, che proveniva da Matera, in Basilicata, ed era diretto a Somma Vesuviana, nel Napoletano, appena si è accorto che fuoriusciva del fumo dal vano motore, seguito dalle fiamme, ha abbandonato immediatamente il mezzo che in pochi minuti è stato completamente avvolto dalla fiamme. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco del distaccamento di Grottaminarda, che sono riusciti a domare le fiamme e mettere in sicurezza il tratto autostradale, portando via il mezzo completamente distrutto. Non ci sono state grosse ripercussioni per il traffico: a parte lo spavento degli automobilisti di passaggio e qualche temporaneo rallentamento, gli altri veicoli non hanno avuto problemi a raggiungere il capoluogo campano.