Il 25 maggio a Pietrelcina, piccolo borgo sannita che diede i natali a San Pio, si terrà alle ore 17:30 la Santa Messa per ricordare i 130 anni dalla nascita del santo francescano con le stimmate. La celebrazione avrà luogo all'aperto nel parco Colesanti di Pietrelcina e concelebrerà il cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato del Vaticano. San Pio da Pietrelcina che che nella cittadina sannita è nato e ha ricevuto i sacramenti ha vissuto la maggior parte della sua vita a San Giovanni Rotondo pur conservando un forte legame con la sua città natale.

Sull'evento e sulla presenza del Cardinale Parolin il sindaco di Pietrelcina Domenico Masone ha commentato "Siamo onorati della partecipazione del cardinale che per la prima volta sarà a Pietrelcina". E all'interrogativo se dopo Parolin potrebbe andare a Pietrelcina anche Papa Francesco, il sindaco ha risposto: "Confidiamo nella volontà di San Pio e, se così fosse, la venuta del Santo Padre sarebbe un grandissimo gesto di umiltà verso un grandissimo Santo, ma anche l'occasione per vivere la spiritualità che si respira qui a Pietrelcina".