Ben 703 caffè preparati in sessanta minuti esatti con le macchine a leva. Un record da Guinness dei Primati per Francesco Costanzo, giovane barista di Frattaminore che è riuscito in un'autentica impresa. A dare la notizia del record è stato il sindaco Giuseppe Bencivenga, che si è complimentato con il suo concittadino, del quale "la città è orgogliosa". L'obiettivo era quello di arrivare a quota 750 caffè in un'ora, ma si è fermato leggermente prima: i giudici, infatti, ne hanno scartati 23 dei 726 da 25 ml preparati e serviti con piattino e cucchiaino nel giro di un'ora.

"Volevo fare i miei più sinceri complimenti ad un nostro concittadino, Francesco Costanzo", ha spiegato il sindaco Giuseppe Bencivenga, "che ha ottenuto un record da Guinness incredibile: ha realizzato 703 caffè convalidati in un’ora con le macchina a leva. Un vero campione del caffè, bravo Francesco ed in bocca al lupo per il futuro. La città è orgogliosa dite. Viva la Frattaminore che vince e cresce". Francesco Costanzo, titolare del Gran Caffè Costanzo di Frattaminore, è riuscito dunque a compiere un'impresa simile a quella del sardo Gianni Cocco, che detiene due primati mondiali certificati proprio dal Guinness dei Record: quello per il maggior numero di caffè espressi fatti in un’ora, conseguito nel 2011, e quello per il più grande cappuccino del mondo conseguito invece nel 2013. Due record tuttora detenuti da Gianni Cocco, in attesa che magari proprio Costanzo possa spodestarlo a livello ufficiale ed entrare al suo posto nella prestigiosa "bacheca" dei record certificati Guinness. E poter essere dunque il primo napoletano a riuscire nell'impresa.