380 CONDIVISIONI
13 Luglio 2020
21:58

Procida, gamba tranciata dell’elica del gommone: giovane rischia di perdere arto

Un uomo di 35 anni è rimasto ferito gravemente in un incidente in mare a Procida: è stato colpito a una gamba dall’elica del gommone che aveva affittato in mattinata a Napoli insieme a quattro amici. Soccorso dal bagnino della spiaggia Pozzo Vecchio, è stato prima trasportato al Gaetanina Scotto di Procida e successivamente trasferito sulla terraferma in elicottero; le ferite sono profonde, rischia di perdere l’arto.
A cura di Nico Falco
380 CONDIVISIONI
immagine di repertorio
immagine di repertorio

Una gita in mare si è trasformata in tragedia nel pomeriggio di oggi, 13 luglio, a Procida, nel golfo di Napoli: un uomo di 35 anni, forse a causa di una manovra sbagliata, è stato gravemente ferito a una gamba dall'elica del gommone che aveva noleggiato con gli amici in mattinata a Napoli; salvato e tirato fuori dall'acqua dal bagnino, è stato trasportato all'ospedale Gaetanina Scotto e successivamente sulla terraferma in elicottero. Le ferite a quanto si apprende sono profonde, rischia di perdere l'arto. Le indagini sono in corso per stabilire l'esatta dinamica dell'incidente.

A lanciare l'allarme, gli amici che erano con il 35enne sul gommone. Tra i primi a intervenire Carlo, il bagnino della spiaggia Pozzo Vecchio di Procida, che ha recuperato il ferito e lo ha portato a riva e subito dopo ha chiamato l'ambulanza del 118. I soccorsi sono arrivati poco dopo. Il 35enne presentava delle profonde ferite alla gamba sinistra. Le sue condizioni sono gravi, sarebbe stato colpito dall'elica almeno cinque volte e le ferite rischiano di portare all'amputazione della gamba. Dopo i primi accertamenti nell'ospedale procidano, viste le condizioni di salute e gli interventi chirurgici necessari, è stato disposto il trasferimento all'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli (La Schiana), dove il 35enne è stato portato in elicottero.

La dinamica dell'incidente resta in via di definizione. Secondo una prima ricostruzione il 35enne era sul gommone quando avrebbe perso l'equilibrio e sarebbe finito in acqua, venendo quindi colpito dall'elica. Le indagini sono affidate alla Capitaneria di Porto, che ha esaminato il gommone e ha raccolto la testimonianza dei quattro giovani che erano con la vittima.

380 CONDIVISIONI
Covid Campania, oggi 1.374 contagi e nessun morto: bollettino di domenica 30 ottobre 2022
Covid Campania, oggi 1.374 contagi e nessun morto: bollettino di domenica 30 ottobre 2022
Tumore al polmone, all'ospedale Monaldi di Napoli screening precoce per i fumatori
Tumore al polmone, all'ospedale Monaldi di Napoli screening precoce per i fumatori
La tutela dell'ambiente nel calendario 2023 dei carabinieri
La tutela dell'ambiente nel calendario 2023 dei carabinieri
99 di Cronaca
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni