5.748 CONDIVISIONI
27 Maggio 2020
15:48

‘Questa spiaggia è troppo sporca’: bambino di 7 anni la ripulisce da mozziconi e rifiuti

Christian, bimbo di 7 anni, ha ripulito la spiaggia di Calcina, a Castellammare di Stabia. Il piccolo, arrivato con la madre per passare qualche ora al mare, ha trovato rifiuti e mozziconi di sigaretta ovunque. Lo ha raccontato la stessa madre del piccolo: “Chi si riconosce in questo scempio si vergogni”
A cura di Giuseppe Cozzolino
5.748 CONDIVISIONI

Christian, bambino di 7 anni  va al mare con la madre e, vedendo la spiaggia sporca e piena di rifiuti e mozziconi di sigarette, si arrabbia e decide di ripulirla da solo. La storia arriva da Castellammare di Stabia: protagonista, un giovane stabiese di soli sette anni, che si era recato alla spiaggia di Calcina assieme alla madre, trovandola sporca e, di fatto, inservibile. Uno scempio di quelli che in queste settimane post quarantena sta diventando diffuso un po' ovunque, ma che ha smosso il cuore del bambino, che ha deciso così di ripulirla.

"Stamattina alle ore 9, sulla spiaggia di Calcina, un mare cristallino ma la spiaggia uno schifo, grazie agli incivili di turno, che non si poteva guardare", ha raccontato la madre del piccolo, "e così mio figlio, un bambino di appena 7 anni, molto arrabbiato e deluso, ha voluto una bustina ed "armato" di palettina ha deciso che i rifiuti andavano tolti per non inquinare il mare e così abbiamo dato la caccia a rifiuti e mozziconi di sigarette", ha aggiunto con orgoglio, "Molti adulti dovrebbero avere il cervello ed il modo di vedere le cose di un bambino. Io come madre da sempre sensibilizzo i miei figli alla cura dell’ambiente, affinché siano civili e non diventino i zozzoni di domani. Chi si riconosce in questo scempio si vergogni!", ha concluso la madre del ragazzo. C'è da sperare ora che l'esempio del piccolo stabiese possa essere da esempio per i tanti adulti che in questi giorni hanno ripreso ad affollare le spiagge ed i lidi di tutta Italia. La stessa spiaggia di Calcina, già pochi giorni fa, aveva visto un altro scempio quando alcuni ignoti avevano sfondato il cancello che conduceva alla spiaggia libera.

5.748 CONDIVISIONI
Crescenzo Della Ragione, morto nella discoteca Il Ciclope: dopo 7 anni condannato il titolare
Crescenzo Della Ragione, morto nella discoteca Il Ciclope: dopo 7 anni condannato il titolare
Corriere fa una consegna e rapisce bimba di 7 anni sul viale di casa: trovata morta due giorni dopo
Corriere fa una consegna e rapisce bimba di 7 anni sul viale di casa: trovata morta due giorni dopo
3.881 di Videonews
Napoli, la spiaggia Mappatella sommersa da migliaia di rifiuti riportati dal mare dopo la burrasca
Napoli, la spiaggia Mappatella sommersa da migliaia di rifiuti riportati dal mare dopo la burrasca
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni