81 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Rapine a raffica a Soccavo, la polizia denuncia 2 ragazzi: giravano con una pistola finta

Due giovani sono stati bloccati ieri sera, 20 febbraio, da una volante della Polizia di Stato durante un controllo organizzato contro l’escalation di reati predatori tra Soccavo e il Vomero. I due, su uno scooter col volto coperto dai caschi integrali, sono stati fermati dopo un breve tentativo di fuga; in tasca avevano una pistola finta, identica a quella utilizzata dalle forze dell’ordine. Sono stati denunciati per ricettazione e resistenza. Sono in corso indagini per appurare l’eventuale coinvolgimento nei raid criminali degli ultimi giorni.
A cura di Nico Falco
81 CONDIVISIONI
Immagine

In due sullo scooter, le facce coperte dai caschi integrali, pistola in tasca. E, quando hanno visto la Polizia, hanno cambiato strada e hanno cercato di distanziare i poliziotti con una sgasata. Gli agenti se li sono trovati davanti ieri sera, 20 febbraio, mentre pattugliavano Soccavo. Era in corso una operazione congiunta che vedeva in campo la sezione Criminalità Diffusa della Squadra Mobile, l’Ufficio Prevenzione Generale e il commissariato San Paolo.

Obiettivo primario, dare una risposta all’escalation di reati che è stata registrata nell’ultimo periodo tra Soccavo, il Rione Alto e il Vomero, molti dei quali commessi da giovani la cui descrizione ricalcava la coppia sullo scooter.

Così, quando gli agenti del commissariato San Paolo li hanno visti, non ci hanno pensato due volte e si sono avvicinati per un controllo; immediata, e inutile, la reazione dei due: sono stati raggiunti e bloccati. Durante i controlli è saltata fuori la pistola: una replica di una Beretta, finta ma praticamente identica a quella in dotazione alle forze dell’ordine. I due sono stati denunciati per ricettazione e ora sono in corso ulteriori indagini per verificare eventuali collegamenti con le rapine commesse in zona.

81 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views