Un gruppo di ragazzini, una cosiddetta baby gang, questa notte ha appiccato un incendio all'esterno della basilica di Santa Maria delle Grazie, in piazza Sanità: siamo, ovviamente, al Rione Sanità, nel cuore di Napoli. L'atto vandalico, che poteva essere molto pericoloso anche per l'incolumità degli stessi autori, è stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza che si trovano in piazza: il video è stato così diffuso su Facebook dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.

"Purtroppo è diventata la normalità assistere ad atti vandalici ad opera di gruppi di ragazzini che mettono a ferro e fuoco le nostre strade agendo indisturbati. Le persone per bene sono vittime della violenza di questi piccoli criminali e in alcuni quartieri la sera la gente è costretta a barricarsi in casa. Per questo dobbiamo combattere questo fenomeno con tutte le forze e tutti gli strumenti che si hanno a disposizione, che sono i pattugliamenti delle strade e soprattutto la rieducazione. Il problema principale è appunto l’educazione alla civiltà e alla legalità che manca a questi ragazzi, per cui occorre un piano di assistenza sociale atto ad inculcare alle giovani menti i giusti valori. Siamo vicini a un punto di non ritorno. Oramai a 12 anni alcuni di questi ragazzini sono già stupratori, assassini o nella migliore delle ipotesi vandali e piccoli criminali" ha così commentato le immagini Borrelli.