Vasta operazione della Polizia Municipale di Napoli nella zona di via Gianturco, periferia orientale di Napoli. Le forze dell'ordine hanno scoperto all'interno di un negozio migliaia e migliaia di prodotti tra rossetti e cosmetici di vario tipo, tutti regolarmente in vendita sebbene non in regola con le normative comunitarie vigenti. Il materiale sequestrato era infatti potenzialmente dannoso per la salute: nei guai il titolare dell'esercizio commerciale, un cittadino di nazionalità cinese, al quale è stata comminata anche una sanzione amministrativa pari a quattromila euro.

Nel dettaglio, i controlli della Polizia Municipale avvenuti nella zona di Gianturco hanno avuto come obiettivo proprio i prodotti destinati all'uso umano provenienti da paesi al di fuori dell'Unione Europea, e nello specifico quelli provenienti dalla Cina, controllando che questi fossero in regola con le normative vigenti a tutela del consumatore e della sua salute. Ma dai controlli effettuati è emerso che la merce in questione fosse anche priva di indicazioni di fabbrica del produttore, del contenuto e perfino di uso. Tra la merce sequestrata, circa tremila tipologie di cosmetici di vario tipo e migliaia di rossetti. Tutti pronti ad essere venduti ad ignari acquirenti all'interno del negozio, con tutti i conseguenti rischi per la salute dei consumatori.