Appassionati di automobilismo, volevano portarsi a casa un souvenir dell'esperienza appena vissuta: due ragazzi residenti a Nocera Superiore, nella provincia di Salerno, sono stati arrestati per furto domenica scorsa dalla polizia ungherese. I due giovani sono partiti alla volta di Budapest lo scorso venerdì per assistere, durante il weekend, al Gran Premio d'Ungheria di Formula 1, che si svolge sul famosissimo circuito di Hungaroring. Domenica scorsa, proprio durante lo svolgimento della gara automobilistica, i due ragazzi di Nocera sono stati arrestati dalla polizia locale dopo aver rubato alcune magliette celebrative da uno stand proprio nei pressi del circuito.

Da quanto si apprende, entrambi i giovani lavorano in uno stabilimento che produce barattoli nella zona industriale di Nocera Superiore. I due sono in custodia presso le autorità ungheresi e, nelle prossime ore, saranno processati per direttissima con l'accusa di furto: non è ancora nota, dunque, la condanna che verrà inflitta ai due salernitani e se, eventualmente, dovranno scontarla in un carcere ungherese oppure saranno estradati in Italia.