È una bufala la notizia secondo cui oggi, giovedì 5 dicembre, l'albero di Natale in Galleria Umberto sia stato rubato. L'abete, installato due giorni fa, è lì al suo posto. La falsa notizia si sta rincorrendo da qualche ora su Facebook e su alcuni siti di cronaca locale di Napoli che evidentemente hanno dato credito a burle sui social senza verificare la notizia. Non solo l'edizione 2019 dell'albero – tradizionalmente bersagliato da furti e vandalismi di ogni tipo – è al suo posto, ma tanto più ci sono napoletani che, proprio in questo momento, stanno affiggendo letterine e foglietti coi classici "desideri di Natale" che piano piano iniziano a ricoprirlo.

Purtroppo, però, il tradizionale albero in Galleria Umberto, ogni anno, è vittima di atti di vandalismo e di furti. Ogni Natale arriva la notizia del suo furto, e spesso purtroppo è vera: di solito, sono bande di ragazzini a trafugare l'abete, che viene puntualmente ritrovato dalle forze dell'ordine in qualche vicolo dei quartieri limitrofi alla Galleria Umberto. Il furto dell'albero, infatti, viene considerato un vanto dai loro autori, che sperano di poterlo esibire e "sacrificare" durante il cosiddetto "Cippo ‘e Sant'Antonio", i tradizionali falò che vengono accesi la sera del 17 gennaio, ricorrenza proprio dedicata al santo, in tanti quartieri di Napoli.