1.582 CONDIVISIONI
2 Luglio 2017
14:35

Salerno. Il 2 e 3 luglio Festa della Madonna delle Grazie a Acerno

Domenica 2 e lunedì 3 luglio, a Acierno ci saranno due giorni di eventi religiosi e civili organizzati per commemorare la festività della Madonna delle Grazie. Tra gli appuntamenti la processione che porterà l’effige della Vergine tra le strade principali della cittadina.
A cura di Marta Ferraro
1.582 CONDIVISIONI

Due giorni di eventi a Acerno in provincia di Salerno per commemorare la festività della Madonna delle Grazie. Le celebrazioni saranno suddivise in due momenti, quelle religiose, previste per domenica 2 luglio, mentre quelle civili per lunedì 3 luglio. Il giorno 2 saranno officiate le Sante Messe in Santuario ogni ora a partire dalle ore 9, fino alle ore 12. Nella Chiesa Madre invece le celebrazioni saranno svolte alle ore 9.30 e 11.30. Alle ore 18, i riti religiosi continueranno con la processione dell'effige della Santa Vergine per le strade principali della città.

La processione arriverà al Santuario a cui seguirà la Messa che sarà celebrata sul sagrato della Chiesa Madre. Alle ore 10.30 la banda musicale Juppa VItale arriverà in città e alle ore 21.30 sfilerà per le strade in concerto. A mezzanotte è previsto un suggestivo spettacolo di fuochi pirotecnici. Lunedì 3 luglio, sarà dedicato completamente ai festeggiamenti civili con lo spettacolo cabaret "Solo per alcune occasioni" di Floriana De Martino, Luisa Esposito, Peppe Laurato e Rosalia Miele di Made in Sud, a seguire alle ore 22.30 ci sarà il concerto di Luna Palumbo.

1.582 CONDIVISIONI
Elezioni 2022 in Campania 2-02: collegi e candidati alla Camera nelle aree di Salerno e Avellino
Elezioni 2022 in Campania 2-02: collegi e candidati alla Camera nelle aree di Salerno e Avellino
"Stai guardando?" e gli fanno saltare 3 denti col tirapugni dopo la festa del santo patrono
Fabrizio Ferrandelli (+Europa):
Fabrizio Ferrandelli (+Europa): "Il centrodestra vuole per l'Italia il modello Orban"
41.984 di Fanpage.it Napoli
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni