Si rinnova lo spettacolo dei Presepi di Sabbia di Salerno: la mostra, organizzata dalla Compagnia della Sabbia e patrocinata dal Comune di Salerno, si inaugura oggi, lunedì 2 dicembre, e continuerà fino al 12 gennaio 2020. Il presepe di sabbia si trova in via Alvarez, nei pressi della Spiaggia di Santa Teresa. A partecipare alla rassegna, quattro artisti internazionali: all'inaugurazione, tenutasi oggi alle 10.15 nella sede della mostra, hanno partecipato anche il direttore artistico ed ideatore della rassegna Domenico Spena, il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, l'assessora comunale alla cultura Antonio Willburger e quello al commercio Dario Loffredo.

Il tema trattato torna dunque ad essere quello della Natività, dopo che negli anni scorsi erano stati esposti vari argomenti differenti, come quello dell'inquinamento, il rispetto dell’ambiente, ma anche l'omaggio alla Scuola Medica Salernitana. Analogamente, quest'anno è cambiato anche il luogo di allestimento: contrariamente agli anni passati, quando il Presepe di Sabbia veniva collocato nel piazzale retrostante Piazza della Concordia, stavolta l'allestimento si terrà nella tendostruttura collocata nella parte finale del Lungomare di Salerno, tra la spiaggia di Santa Teresa ed il Teatro Pasolini, ex Diana. I Presepi di Sabbia saranno dunque un'altra attrattiva per cittadini e turisti, dopo le classiche Luci d’Artista già montate tra il Corso, via Mercanti e la Villa Comunale di Salerno, per le quali il governatore della Campania Vincenzo De Luca aveva parlato di due milioni di turisti potenziali in arrivo nel capoluogo salernitano in queste festività natalizia.