La Stazione marittima di Salerno
in foto: La Stazione marittima di Salerno

È stata inaugurata a Salerno la nuova stazione marittima alla presenza del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. L'opera, una delle più belle dell'arte contemporanea nel nostro paese, è stata realizzata dall'architetto di fama internazionale Zaha Hadid morta improvvisamente lo scorso 31 marzo a Miami e che avrebbe dovuto presenziare all'inaugurazione. In programma c'era anche la presenza del Presidente del Consiglio Matteo Renzi, assente oggi ma che ieri ha visitato in anteprima la struttura sul lungomare di Salerno.

"Stiamo realizzando a Salerno un museo a cielo aperto che richiamerà intellettuali da tutto il mondo, architetti e migliaia di ragazzi – ha detto Vincenzo De Luca ai giornalisti durante l'inaugurazione – Noi non saremo mai la città della grande arte ma adesso posso dire che Salerno è la prima città d'Italia per l'architettura contemporanea". Le opere pubbliche nel porto di Salerno non si fermano, tra il completamento di Piazza della Libertà e i lavori di ristrutturazione del molo Manfredi che attrezzeranno lo scalo per ospitare fino a tre navi da crociera al giorno, la costa della città sarà completamente riqualificata e pronta per accogliere migliaia di turisti. "Questa struttura è un messaggio di speranza per il futuro di Salerno, della Campania e dell'Italia intera" ha concluso il governatore della Campania.