Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Forse lo ha ucciso la consapevolezza di aver perso per sempre sua moglie, che dopo tre anni e mezzo sperava ancora di riabbracciare. Pasquale Apostolico è deceduto ieri, il suo cuore già malandato non ha retto. L'uomo affetto da tempo da patologie cardiache, era il marito di Caterina Perozziello, la donna di 73 anni scomparsa nel settembre 2016 a Castel San Giorgio, in provincia di Salerno.

Nei giorni scorsi dei resti umani erano stati ritrovati nei pressi dei binari ferroviari e i parenti della donna avevano confermato che i brandelli di vestiti potevano essere quelli che indossava la signora quel pomeriggio di quasi tre anni fa; la donna, uscita per delle commissioni, era scomparsa senza lasciare tracce il 17 settembre e da allora qualsiasi tentativo di ritrovarla era stato inutile.

Le indagini per dare un nome a quei resti sono affidate alla Procura di Nocera Inferiore (sostituto procuratore Roberto Lenza), gli accertamenti sul campo sono stati effettuati dai carabinieri; la sicurezza arriverà nei prossimi giorni, con l'esito delle analisi in laboratorio sui resti. Apostolico, 81 anni, a quanto si apprende inizialmente non sarebbe stato messo al corrente del ritrovamento dei resti ma successivamente aveva saputo. I funerali dell'uomo sono fissati per oggi, 11 febbraio, alle 15.30, nella chiesa San Biagio, nella frazione di Lanzara.