18 Dicembre 2018
21:17

Salerno, si dimette l’arcivescovo monsignor Luigi Moretti

L’arcivescovo di Salerno, monsignor Luigi Moretti, si è dimesso dal suo incarico dopo quasi nove anni. Era stato nominato da Papa Benedetto XVI il 10 giugno 2010: “Sono stati per me anni stupendi”, ha detto il prelato durante un incontro nel quale ha chiarito i motivi che lo hanno portato a dimettersi.
A cura di Francesco Loiacono
L’arcivescovo di Salerno Luigi Moretti
L’arcivescovo di Salerno Luigi Moretti

Monsignor Luigi Moretti, arcivescovo di Salerno, si è dimesso dal suo incarico dopo quasi nove anni. Ad annunciarlo è stato lo stesso Moretti nel corso di una conferenza stampa. L'arcivescovo lascia per motivi legati alle sue condizioni di salute che lo scorso 21 settembre non gli avevano permesso di partecipare alla processione di San Matteo. Monsignor Moretti aveva ratificato le sue dimissioni al Papa lo scorso 1 novembre: il Vaticano ha deciso di accettarle. Monsignor Moretti resterà comunque in carica fino alla nomina del suo successore. Il prelato è nato a Cittareale, in provincia di Rieti il 7 febbraio 1949 ed è entrato in seminario nel 1960, venendo ordinato sacerdote il 30 novembre 1974. A nominarlo arcivescovo di Salerno-Campagna-Acerno era stato Papa Benedetto XVI il 10 giugno 2010.

L'arcivescovo: Sono stati anni stupendi

"Sono stati per me anni stupendi", ha detto l'arcivescovo dimissionario parlando del periodo trascorso a Salerno, "l'unica diocesi dove potevo prestare il mio servizio. Sono stati per me anni intensi, esaltanti, almeno come vescovo". Lo scorso 4 dicembre monsignor Moretti aveva firmato la tradizionale lettera di Natale ai fedeli dell'arcidiocesi. Tra gli altri eventi in programma nei prossimi giorni anche lo scambio di auguri natalizi con ragazzi e famiglie ospiti del Centro Elaion di Eboli: non è ancora chiaro se l'arcivescovo vi parteciperà.

Napoli, Luigi Di Maio
Napoli, Luigi Di Maio "vola", sollevato dai camerieri di Nennella
48.041 di Fanpage.it Napoli
San Valentino Torio (Salerno) incendio e grossa colonna di fumo nero
San Valentino Torio (Salerno) incendio e grossa colonna di fumo nero
Luigi Di Maio versione Dirty Dancing: i camerieri di
Luigi Di Maio versione Dirty Dancing: i camerieri di "Nennella" lo fanno volare
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni