[Immagine di repertorio]
in foto: [Immagine di repertorio]

Momenti di panico a San Marcellino, in provincia di Caserta: nella serata di ieri, infatti, un bambino di appena un anno ha bevuto inavvertitamente del detersivo. I genitori, accortisi immediatamente di quanto accaduto, sono corsi subito in ospedale con il piccolo, per evitargli guai peggiori. Fortunatamente, i medici sono riusciti ad intervenire e salvare il piccolo da altri conseguenze, che avrebbero potuto essere ben più gravi. Sospiro di sollievo alla fine anche per i genitori, nonostante la tanta paura. La vicenda è accaduta nella serata di ieri, sabato 15 febbraio, nel piccolo comune di San Marcellino, alle porte di Caserta: il piccolo, di circa un anno, è riuscito a mettere le mani su un detergente, ingerendolo accidentalmente.

A quel punto, i genitori lo hanno immediatamente portato all'ospedale San Giuseppe Moscati di Aversa, per le cure del caso. I medici, una volta resisi conto del problema, sono così intervenuti rapidamente, per evitare conseguenze peggiori al piccolo che aveva bevuto del detergente. Le conseguenze, soprattutto per i più piccoli, di bere detersivo possono essere pericolosissime: anche in età adulta, infatti, i danni che può fare l'ingestione di detersivo possono essere gravissimi e talvolta letali. Poco tempo dopo le cure, il bimbo era fuori pericolo ed è stato riaffidato ai genitori. Nessuna grave conseguenza per lui: per i genitori, invece, tanta paura ma alla fine tutto è andato nel migliore dei modi. Il bambino è stato dimesso ed è tornato a casa con i genitori.