Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Nuove assunzioni nella sanità campana: 797 nuovi infermieri sono stati assegnati negli ospedali e nella Asl di Napoli e provincia. Si tratta, come ha precisato il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, del primo blocco delle 7.600 nuove assunzioni previste nella sanità campana.

Ecco dove sono stati destinati i nuovi infermieri

I 797 nuovi infermieri sono stati così ripartiti: 567 all'Asl Napoli 1, 70 all'Asl Napoli 2, 130 all'Asl Napoli 3, 20 all'ospedale Pascale e 10 al Policlinico della Federico II, nosocomi che si trovano entrambi nel capoluogo campano.

La soddisfazione di De Luca

"Potete testimoniare che avete trovato Lavoro senza dover piegare testa davanti a nessun padrone politico" ha dichiarato il governatore campano Vincenzo De Luca, intervenuto alla Mostra d'Oltremare di Napoli proprio per il completamento delle procedure amministrative per l'assunzione a tempo indeterminato dei 797 nuovi infermieri. "Si tratta – ha concluso De Luca – del primo blocco delle 7.600 assunzioni che stanno per partire nella sanità campana grazie al via libera avuto con l'uscita dal commissariamento. Una vera e propria rivoluzione in atto. Oggi è una giornata bellissima: vedere tanti giovani mi riempie di fiducia per il futuro".