Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

I carabinieri di Sant'Antimo hanno denunciato un ragazzo di 19 anni per aver ferito a coltellate tre giovani nel corso di una rissa nella serata di sabato 23 novembre. Le tre vittime dell'aggressione hanno riportato ferite non gravi. I medici hanno giudicato le lesioni guaribili in sette, otto e quindici giorni rispettivamente.

Sant'Antimo, accoltella tre ragazzi durante una rissa: denunciato 19enne

Nel corso del servizio sul territorio nella serata di sabato, nelle vicinanze dei locali della "movida" notturna del comune della città metropolitana di Napoli, i militari hanno controllato 140 persone e ispezionato 71 veicoli. Oltre al 19enne sono stati denunciati anche un parcheggiatore abusivo recidivo, al quale sono stati sequestrati 200 euro di incasso; un automobilista che guidava senza patente, un uomo che guidava sotto l'effetto di alcol e droghe. I carabinieri hanno anche scoperto e segnalato alla prefettura di Napoli nove assuntori di sostanze stupefacenti, trovati in possesso di hashish in piccole quantità. Elevate contravvenzioni al codice della strada per 64mila euro e sequestrati quindici veicoli.