Offrivano abbonamenti alle più famose pay tv – Sky e Mediaset Premium – a prezzi vantaggiosi, ma in maniera del tutto clandestina e illegale. La Guardia di Finanza ha scoperto a Scafati, nella provincia di Salerno, una vera e propria centrale del falso gestita da una coppia di coniugi. I militari delle Fiamme Gialle hanno scoperto che, in un garage della cittadina del Salernitano i due – che per anni hanno lavorato nel settore delle installazioni di antenne paraboliche – avevano messo in piedi un sofisticato sistema grazie al quale riuscivano a decodificare il segnale criptato delle pay tv, offrendo abbonamenti a prezzi vantaggiosi – 15 euro mensili – a circa un migliaio di utenti in tutta Italia, ma in maniera del tutto illegale.

Durante le operazioni, i militari della Guardia di Finanza hanno sequestrato 84 decoder, 3 televisioni, oltre a una grande quantità di hard disk e di telefoni cellulari. Inoltre, all'interno dell'abitazione dei coniugi, i finanzieri hanno sequestrato 44mila euro in contanti, proventi dell'attività illecita. I due sono stati denunciati per violazione del diritto d'autore e ora rischiano fino a 4 anni di carcere e il pagamento di una multa fino a 15mila euro.