Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Sciopero del trasporto pubblico, a Napoli, il prossimo lunedì 24 febbraio: la sigla sindacale Orsa ha proclamato un'agitazione che durerà 4 ore, dalle 18 alle 22, e riguarderà i soli treni della Circumvesuviana, una delle linee gestite da Eav, azienda del trasporto pubblico partecipata della Regione Campania. Come sempre in questi casi, però, l'azienda ha comunicato le fasce di garanzia nelle quali il servizio sarà garantito:

– Linea Napoli-Sorrento: ultima partenza da Napoli alle 17.41; ultima partenza da Sorrento alle 17.56;
– Linea Napoli-Ottaviano-Sarno: ultima partenza da Napoli alle 17.02; ultima partenza di Sarno alle 17.49;
– Linea Napoli-Baiano: ultima partenza da Napoli alle 17.48; ultima partenza da Baiano alle 17.02;
– Linea Napoli-Poggiomarino: ultima partenza da Napoli alle 17.55; ultima partenza da Poggiomarino alle 17.04.

Una linea ferroviaria tristemente nota, la Circumvesuviana dell'Eav. Non di rado, la linea che collega Napoli all'area vesuviana e alla Penisola Sorrentina, è balzata agli onori delle cronache per i suoi stop improvvisi, con i passeggeri costretti a proseguire a piedi sui binari. Proprio alla fine dello scorso anno, la Circumvesuviana è stata decretata la linea ferroviaria peggiore d'Italia dal rapporto Pendolaria 2019 di Legambiente.