Disagi al trasporto pubblico previsti per lunedì 13 luglio a Napoli: le sigle sindacali Cgil, Cisl, Uil e Ugl hanno infatti indetto uno sciopero del trasporto pubblico locale. L'agitazione durerà 4 ore, dalle 11 alle 15, e riguarderà soltanto le Funicolari cittadine. Come rende noto l'Anm, l'Azienda napoletana mobilità, che gestisce il trasporto pubblico a Napoli, lo sciopero è dovuto all'applicazione dell'accordo relativo alle carenze di organico. Come sempre, l'azienda ha reso note le fasce orarie nelle quali il servizio sarà garantito. Per quanto riguarda le Funicolari Centrale, Chiaia e Montesanto, l'ultima corsa prima dello sciopero partirà alle ore 10.40, mentre il servizio riprenderà, dopo lo sciopero, alle ore 15.20.

A Napoli, l'ultimo sciopero del trasporto pubblico locale c'era stato soltanto un mese fa, il 18 giugno scorso. L'organizzazione sindacale Usb aveva proclamato uno sciopero di 4 ore del trasporto pubblico che aveva riguardato le Funicolari, i treni della Linea 1 della metropolitana e gli autobus gestiti dall'Anm. Come aveva ribadito l'Usb, lo sciopero si era reso necessario per "la tutela e prevenzione in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, le misure di governo a sostegno dei lavoratori del settore, nonché la salvaguardia della natura pubblica del tpl".