2.233 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Scomparso Francesco D’Angelo, 27enne di Albanella: non si hanno sue notizie da più di due giorni

Non si hanno ancora notizie di Francesco D’Angelo, il giovane di 27 anni originario di Albanella scomparso il pomeriggio del 19 giugno. Visto per l’ultima volta al Rettifilo di Capaccio Paestum, non ha fatto più ritorno a casa. Al momento della sparizione indossava una maglietta della Nike con una felpa allacciata alla vita e un pantalone nero con strisce bianche laterali.
A cura di Natascia Grbic
2.233 CONDIVISIONI
Immagine

Non si hanno notizie di Francesco D'Angelo, il 27enne originario di Albanella, provincia di Salerno, scomparso due giorni fa da contrada di Bosco. Non si sa dove sia andato il giovane, le cui ricerche proseguono senza sosta. A lanciare l'allarme sono stati i familiari: quando hanno visto che Francesco non stava rientrando in casa si sono subito preoccupati e attivati al fine di trovarlo il più velocemente possibile. A cercarlo, oltre ai parenti e agli amici, anche i carabinieri e i volontari della Protezione Civile. L'obiettivo è non lasciare nulla al caso e riportare Francesco D'Angelo a casa il più velocemente possibile. Non è noto se il ragazzo si sia allontanato volontariamente o se abbia avuto un incidente che gli abbia impedito di tornare a casa.

Scomparso Francesco D'Angelo, ultimo avvistamento venerdì

Al momento della scomparsa Francesco D'Angelo indossava una maglietta della Nike con una felpa allacciata alla vita e un pantalone nero con strisce bianche laterali, scarpe di colore celeste. Scomparso venerdì 19 giugno all'ora di pranzo, è stato visto per l'ultima volta nel pomeriggio dello stesso giorno, verso le ore 18, al Rettifilo di Capaccio Paestum, per poi scomparire nel nulla. Chiunque lo incontrasse o dovesse avvistarlo da qualche parte può contattare i familiari al numero 3664353191 oppure i carabinieri dell'Arma che stanno indagando sulla scomparsa. Anche chi dovesse avere informazioni utili alle indagini è pregato di rivolgersi ai militari oppure ai familiari, che sono molto preoccupati e in ansia per il 27enne. Le ricerche, nel frattempo, continuano senza sosta. Con il passare delle ore aumenta però anche l'angoscia di parenti e amici, che non vedono l'ora di riabbracciare Francesco e riaverlo a casa con loro.

2.233 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views