I primari degli ospedali napoletani dell'Asl Napoli 2 Nord saranno i protagonisti della webserie "I Capitani", un format di 25 puntate realizzato dall'azienda sanitaria che verrà distribuito su Internet sui canali social. Il progetto prevede una intervista "informale", montata con ritmi rapidi e sul modello di quelle tipiche della trasmissione "Le Iene", in cui i medici risponderanno alle domande di un intervistatore raccontando di sè, del proprio lavoro e dei professionisti che collaborano con loro in ospedale.

Non sarà una trasmissione prettamente scientifica, perché il target sarà il cittadino e non gli addetti ai lavori. Infatti, anche per ridurre la distanza tra professionisti sanitari, sistema sanitario e l'utenza, oltre alle tematiche professionali le puntate tratteranno anche il quotidiano dei direttori dei diversi reparti del Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, del San Giuliano di Giugliano, dell'Anna Rizzoli di Ischia e del San Giovanni di Dio di Frattamaggiore. Le puntate saranno pubblicate, due ogni settimana, il martedì e il venerdì, e fino a gennaio, sulla pagina Facebook dell'Asl Napoli 2 Nord, sul sito web (www.aslnapoli2nord.it) e sul canale YouTube dell'Azienda Sanitaria; la prima, dedicata a Raffaele Ranucci, primario di Medicina del Santa Maria delle Grazie (La Schiana) di Pozzuoli, è stata pubblicata ieri, 11 ottobre.

"Far conoscere meglio le persone che sono responsabili dei nostri reparti ospedalieri dà sicuramente maggiore fiducia ai pazienti, contribuendo ad umanizzare il percorso di cure – spiega Antonio d'Amore, direttore generale dell'Asl Napoli 2 Nord – le qualità professionali ed umane del primario, infatti, influenzano in modo determinante prospettive e vita del reparto. Proprio come accade nelle squadre di calcio, dove il carisma e la capacità del capitano può essere determinante per portare il gruppo alla vittoria".