“Sabato pomeriggio intorno alle 16 un’autovettura con madre, padre e una bimba a bordo percorreva vico Maglione, nel quartiere di Secondigliano, quando all’improvviso una lastra di pietra si è sollevata dal manto stradale facendo sbandare l’auto che si è schiantata contro il muro dopo aver superato il marciapiede. Solo per un caso in quel preciso istante non c’era nessun passante e le tre persone a bordo sono rimaste illese. Solo un grandissimo spavento, soprattutto per l’incolumità della piccola passeggera. In seguito all’incidente operai della ditta di manutenzione sono giunti a riparare il manto stradale”. Lo ha reso noto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, allertato sull’accaduto dagli stessi sfortunati protagonisti dell’incidente.

“Sono diverse le strade della nostra città che necessitano di manutenzione – ha proseguito Borrelli – e stando a quanto testimoniato da alcuni residenti erano state fatte diverse segnalazioni circa la pericolosità di quella strada per automobilisti, motociclisti e pedoni. Torneremo a chiedere la possibilità di utilizzare  risorse straordinarie per garantire la sicurezza stradale a tutti i napoletani”.