Grave incidente stradale nella notte tra sabato e domenica 26 gennaio nella zona di Sessa Aurunca, frazione di Carano, cuore dell'alto Casertano. Una scena agghiacciante: urla disperate alle due del mattino, qualcuno che riesce a fermarsi e avvicinarsi e si trova davanti una scena a dir poco terribile: tre ragazzi vivi ma feriti, sanguinanti, tra le lamiere di un'auto. I tre tornavano da una serata passata in un locale quando per cause ancora in corso di accertamento la vettura sulla quale erano, è sbandata finendo fuori strada. Fortunatamente un passante ha capito la gravità dei fatti e ha dato l’allarme allertando i soccorsi: i ragazzi sono così stati portati al pronto soccorso dell’ospedale civile San Rocco di Sessa Aurunca per essere medicati.

Nessuno di loro è in gravi condizioni ma davvero per come si era presentata la scena si temeva il peggio. Dei due diciannovenni presenti, uno ha battuto violentemente la testa riportando un forte trauma cranico. Per l'altro diciannovenne e per gli altri due diciottenni in vettura solo contusioni varie. I vigili del fuoco hanno lavorato con perizia per estrarli dalle lamiere. I carabinieri della locale compagnia sono stati allertati i rilievi del caso.

foto di archivio
in foto: foto di archivio